I Contributi per il fotovoltaico spettano anche se il fabbricato è concesso in locazione

Con una recente sentenza, il Tribunale ordinario di Roma – aderendo alla tesi difensiva proposta dai Legali dello Studio Lessona – ha statuito che il diritto alla percezione dei contributi per la promozione dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili non viene meno in conseguenza della concessione in locazione del fabbricato ove l’impianto (nel caso di specie si trattava di pannelli fotovoltaici) avrebbe dovuto essere installato.

In particolare, il Giudice ha ritenuto che la società beneficiaria del predetto contributo non avrebbe perso, per effetto della stipula del contratto di locazione, la disponibilità della copertura del fabbricato, come dimostrato anche dal fatto che tale circostanza non ha impedito la tempestiva e regolare esecuzione del progetto.

Per le ragioni appena esposte è stata pertanto dichiarata l’illegittimità del provvedimento di revoca del contributo e pronunciata la condanna dell’Amministrazione alla corresponsione della relativa somma.

Leave a Reply

Articoli Recenti

Può il criterio della vicinitas essere sufficiente a fondare insieme la legittimazione ad agire e l’interesse al ricorso?
Gennaio 14, 2022
Il termine di prescrizione decorre dal momento dell’esatta percepibilità del deficit patrimoniale
Dicembre 24, 2021
Documenti super sensibili? l’accesso è consentito solo se sono indispensabili e il diritto è di pari rango
Dicembre 17, 2021

Categorie